Animali fantastici: dove trovarli. Newt Scamander (J.K. Rowling)

By Sara Ferrari - giugno 09, 2017

Qui trovi l'introduzione a IL MONDO DI HARRY POTTER

Per le edizioni babbane, le solite storie: opera di fantasia - si fa per ridere - niente da temere - divertitevi.

Titolo: Gli animali fantastici: dove trovarli. Newt Scamander
Autore: J.K. Rowling
Editore: Salani Editore (aprile 2017)
Prezzo: 12.50 €
N° pagine: 144

Non c'è casa di maghi in tutto il paese dove non troneggi una copia di Gli animali fantastici: dove trovarli. Ora anche i Babbani avranno la possibilità di scoprire cosa mangiano i Puffskein e perchè è cosa saggia non lasciare latte in giro per i Knarl.

Ebbene sì, tutti i maghi conoscono questo libro e lo trovano assai utile nella vita di tutti i giorni, ma noi Babbani fino al 2001 ne ignoravamo persino l'esistenza.
Newt Scamander pubblicò una ristampa della prima edizione per il pubblico babbano al fine di raccogliere fondi per Comic Relief, un ente benefico, con la clausola in cui si assicurava che si trattava di un'opera di fantasia.
Gli animali fantastici: dove trovarli è il frutto di molti anni di studi, ricerche e viaggi. La prima edizione fu commissionata nel 1918 da Augustus Worme della Obscurus Books e venne pubblicato ufficialmente nel 1927.

Già dalle prime pagine Scamander risponde a due quesiti fondamentali:
Che cos'è un animale? O per meglio dire, cosa distingue un essere (creatura con diritti legali) da un animale? E fidatevi, trovare una risposta non è stato per niente facile.
Ma soprattutto perchè i Babbani non notano queste creature magiche? Beh, anche un bambino sa che noi Babbani siamo bravissimi a ignorare il mondo che ci circonda, ma in fin dei conti qualche drago o qualche centauro nella nostra immaginazione lo abbiamo conservato.

Gli animali fantastici sono in ordine alfabetico e tutti sono classificati secondo le regole dell'Ufficio Regolazione e Controllo delle Creature Magiche: noioso; innocuo/può essere addomesticato; un mago capace dovrebbe cavarsela; pericoloso/richiede una conoscenza specialistica/trattabile da un mago esperto; noto ammazzamaghi/impossibile da addestrare o addomensticare.
La lista comprende animali famosi come il centauro, il drago e il pericolosissimo basilisco e quelli meno noti (ai Babbani almeno) come l'erumpent, il plimpi e il billywig.
Ogni animale è descritto alla perfezione: l'aspetto fisico, la provenienza, l'approccio da avere nei suoi confronti e occasionalmente qualche aneddoto o leggenda.

In sostanza è un libro essenziale per conoscere davvero tutti gli animali che popolano il mondo e in alcuni casi infestano i nostri giardini. 

  • Share:

You Might Also Like

0 commenti